Villa in Brianza | gallery

Committente: privato
Località: Concorezzo (MB) – Italia
Incarico di: progettazione architettonica e direzione dei lavori
Fase d’intervento: realizzato

(fotografie di ©Pierpaolo De Angelis)

In questo progetto le geometrie di pianta sono date dalla sovrapposizioni di due schemi ortogonali – ruotati l’uno rispetto all’altro – creando un effetto di movimento spaziale pur consentendo la continua formazione di angoli retti che ne favoriscono le possibilità di arredamento.
Tale concezione geometrica è riportata anche in alzato sfruttando l’inclinazione della falda per dettare una nuova ortogonalità, dando vita a giochi volumetrici che costituiscono il corpo scala, l’ingresso e la facciata sul portico.
Il soggiorno, la zona pranzo e la cucina trovano dislocazione nell’unico grande ambiente rivolto a sud e ad ovest, con le diverse funzionalità marcate solo dal movimento delle pareti lungo le due maglie planimetriche ruotate che rivelano e nascondono gli arredi a seconda del punto di vista e dei percorsi del visitatore.
Il piano superiore è indipendente rispetto all’abitazione, per tale motivo il corpo scala-ingresso è stato separato dall’originale movimento delle rampe che ha consentito la realizzazione di un piccolo studio a tutt’altezza.
Ancora da evidenziare è il dialogo interno-esterno che caratterizza la continuità del soggiorno con il giardino attraverso l’ampia vetrata, il setto murario che dall’esterno penetra delimitando la zona pranzo, il collegamento della cucina con il porticato.

Ville sul Lago di Lugano | gallery

Committente: privato
Località: Lago di Lugano – Svizzera
Incarico di: progettazione architettonica
Fase d’intervento: realizzato

(fotografie di ©Pierpaolo De Angelis)

Il complesso abitativo è situato in Svizzera nelle vicinanze della città di Lugano. Il contesto in cui si inserisce è quello di un’area di particolare pregio naturalistico e paesaggistico, caratterizzato dalla presenza di un parco e da elementi architettonici di interesse storico. L’edificio sorge su un declivio della sponda lacustre ed è caratterizzato da un’incantevole vista sul lago, sulle montagne che lo coronano e sulla città di Lugano.
Il progetto risponde all’esigenza del committente di una residenza per tre nuclei familiari distinti. Le idee progettuali sono: creare – con giochi di volumi e rotazioni dei blocchi architettonici – zone di fruizione privata e zone di fruizione comune: spazi della convivialità del relax e dello svago collettivo. Ottenere il minimo impatto visivo dal lago, per rispettare e valorizzare le tratte panoramiche che caratterizzano il luogo, utilizzando materiali del luogo. E l’integrazione alla morfologia del terreno – caratterizzato da una forte pendenza – disponendo il complesso residenziale su cinque livelli.
In questo progetto il concetto di interno ed esterni si perde grazie alla gestione dei diversi volumi che contraddistinguono le ville e gli spazi di utilizzo comune: i volumi fuoriescono e compenetrano la montagna, in un gioco armonioso di presenza volumetrica e vuoti architettonici.